martedì 26 luglio 2011

NON SFUGGE IL TEMPO

NON SFUGGE IL TEMPO


Adesso qualcosa sfugge

mi trovo come in rifugio

resto col mio pensiero

che coglie il respiro per intero.

Adesso qualcosa fugge

ma non l’amore che mi distrugge

palpita e mi consola,

mai mi lascia sola.

Adesso non sfugge il tempo

quell’ odor del vento

quell’affanno costante

profumo d’amor mi inebria.

Adesso mi vive l’amor profondo

col fuoco ardente,

le mie ossa conoscono gioia

sulla mia pelle nasce l’aurora.

Coprimi prima che sia freddo

fammi dono dei tuoi petali di rosa.




Opera di Canova











Nessun commento:


Angioletto

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.